30 maggio 2011

Vi presentiamo… LILITH

Eccoci alla seconda puntata delle presentazioni :)

Oggi è il turno di

LILITH

asi2

Ciao, mi chiamo Francesca, ma su internet ormai sono per tutti Lilith.

Ho 35 e vivo a Genova assieme a mio marito Giovanni, che ormai è rassegnato a vivere in una casa dove carte, colori e feltro sono un po’ ovunque.

Di hobby creativi ne ho fatti davvero di tutti un po’, ma sono approdata allo scrap solo nel 2006, quando ho scoperto, come tante di noi, di aver sempre scrappato senza saperlo.

Da quel momento non credo di aver più smesso: riempio pagine di schizzi e idee, impazzisco per la carta e adoro saltare da un blog all’altro per guardare quello che fanno le altre scrapper, lasciarmi ispirare e fare il pieno di cose belle da vedere e copiare.

Sicuramente il mio scrap preferito è quello fatto sui LO, il formato 30X30 è perfetto per abbellimenti e carte e a mio parere è il modo migliore per mettere in risalto le nostre fotografie.

Lo scrap mi permette di coniugare il mio amore per la carta e le fotografie, mi permette di essere creativa senza pormi limiti di forma e materiali e mi aiuta a raccogliere i miei ricordi: insomma è una esperienza sempre nuova che mi riempie di entusiasmo che spero di poter condividere con tutte voi.

Ed ecco i suoi splendidi lavori:

La pagina che più mi rappresenta

lifeisgood

La card

love you

Lo scraplift

smileprettypaginascrapliftata

Latorre-scraplift

Lo sketch con LO

schetch

facciamoiparigini

E con questo diamo ufficialmente il benvenuto anche a te!!

E voi ragazze, avete un nuovo sketch su cui lavorare, forza fateci vedere cosa ne tirate fuori!!

A presto

DT ASI

28 maggio 2011

Ed ecco a voi: GRAZIA

Buongiorno a tutte,

ben rientrata a chi è stata al meeting nazionale!!
Voi fortunelle avrete probabilmente avuto modo di conoscere le nuove ragazze del DT, ma noi ve le vogliamo presentare ufficialmente.





Mi chiamo Grazia, ho 52 anni….ma per fortuna lo scrap non ha età....

Sono nata a Genova e abito ad Arenzano con mio marito Marco e mia figlia Ginevra, adoro gli animali e ho una cagnolina di nome Betty, mi piace vivere all’aria aperta e adoro il mare…

Ho fatto l’I.S.E.F. e giocato a basket per moltissimi anni, sono un’insegnante delle scuole medie e il mio tempo libero lo dedico agli hobby, ho conosciuto lo scrapbooking nel 2005 e me ne sono innamorata follemente…


Questi sono i favolosi lavori che ha presentato per il DT call:

La pagina che più mi rappresenta




La card


Lo scraplift


Lo sketch con LO


Bravissima Grazia!!
Benvenuta e buon lavoro!!

E voi ragazze, che ne dite di prendere ispirazione dal suo sketch e fare una bella paginetta? Dai fateci vedere le vostre creazioni!!

A presto!!

23 maggio 2011

Mille modi di … usare i timbri!

Buongiorno a tutte ragazze!! Eccoci qui a riassumere quello che è stato l’argomento del mese in lista ASI, i TIMBRI!

Tutte voi mi avete dato una mano a snocciolare questo argomento fantastico, pieno di dubbi e possibilità di utilizzo! Cominciamo!

Cominciamo guardando questo link…..non parla propriamente di timbri ma di come usare i tamponi per realizzare le nostre creazioni.

http://scrapbooking.about.com/od/pagestarterideas/ig/Inking-for-Scrapbooking/

- inchiostrare i bordi:

tenendo il tampone di inchiostro ad angolo retto con la carta, facendolo scorrere lungo il bordo. L’inclinazione del tampone sarà diversa a seconda dell’effetto che vogliamo ottenere…la pratica ci aiuterà a determinare l’inclinazione giusta per  il tampone!

- inchiostrare la superficie di un foglio:

per conferire quell’aria un po’ anticata alle pagine si può inchiostrare la superfice strofinando leggermente il tampone di inchiostro sul foglio fino ad ottenere l’effetto del colore voluto. Bisogna ricordare che scurire è sempre possibile ma tornare indietro con il colore no quindi….procediamo per gradi!

- inchiostrare per focalizzare l’attezione:

possiamo attirare l’attenzione su una parte della pagina inchiostrando i bordi e un po’ della superficie (ad esempio nella casella del titolo)

- Evidenziare un elemento del layout;

- L’effetto anticato può essere ancora più sorprendente se prima di inkiostrare strappiamo un po’ i bordi della carta. L’effetto è quasi di carta bruciata.

Sfizioso eh!? Voi cosa preferite fare? Solo i bordi, anche al centro? Vi piace conferire ai vostri lavori quell’aria un po’ “antica”?

Annaelle ha dato un sostanzioso contributo! :) Ecco cosa ci diceva (e ci mostrava) nella sua prima mail:

“Il mio motto, per quanto riguarda lo "sporcare i bordi" è NELL'INCERTEZZA... SPORCAGLI IL BORDO!
secondo me aiuta a dare profondità, stacca dalla sfondo, insomma davvero con poco si ottiene un'effettone.


Per sporcare i bordi consiglio sempre di non usare direttamente il tampone ma, preferibilmente, uno sfumino da dito o una spugnetta, questo per alcuni semplici motivi:


1. se il tampone è nuovo è quindi bello carico: lascerà una traccia molto definita e carica
2. si spreca l'inchiostro del tampone: lo so che può sembrare un paradosso, anch'io all'inizio usavo direttamente i tamponcini, quelli piccoli per intenderci tipo i versacolor, perchè dentro di me dicevo: è più quello che resta sullo sfumino che sul bordo della pagina, ma in realtà c'è un miglior controllo della sfumatura, e usando direttamente il tampone ne finisce molto di più sulla carta di quello che ci servirebbe, senza contare il fatto che restando bagnato molto più a lungo rischiamo costantemente di passaci sopra la mano e sbavarlo o senza accorgercene sporcarci e finire con il timbrare involontariamente le nostre impronte digitali ovunque, soprattutto lì dove non si dovrebbe
3. gli sfumini o la spugnetta (che dovete avere l'accortezza di tenere non distesa ma a formare una piccola semisfera) non hanno gli "angoli" che invece ha il tampone e che a volte restano evidenti se si sfuma direttamente con quello.


Inoltre la sfumatura può diventare anche metodo di colorazione vera e propria:
Prendo un pezzetto di carta coriandolo e lo coloro con gli sfumini da dito: prima il rosa

 

     

poi il lilla

a questo punto prendo la fustella della farfalla e, dal dietro, centro la sfumatura come mi piace

     

ed ottengo questo

via di polvere da embossing holographic

     

embossing

 

La farfalla è pronta! (non sono stata incredibilmente performante nel realizzare questo mini-tutorial... è che l'avevo già postato sul blog.... e mi sembrava facesse proprio al caso nostro.)
Poi per carità... si ottengono particolari interessanti anche utilizzando dei vecchi tamponi ormai "scarichi" ma bisogna prenderci un po' la mano e provare provare provare”.

Fantastica farfalla e interessantissimo tutorial. Si, sembra sempre di saperle tutte le tecniche ma poi… poche semplici idee, spiegate nel modo giusto, ci aprono orizzonti inaspettati!

Io pensavo, non avendo una fustella a forma di farfalla, che si potrebbe anche timbrare con un timbro di un colore scuro…..mi spiego meglio, si può creare lo sfondo così come ci ha mostrato Annaelle, dopodiché si può timbrare in nero la farfalla sullo sfondo e ritagliarla…..l’effetto dovrebbe essere carino (non bello come una fustella che taglia anche l’interno delle ali ma….andabile)….che ne dite?

Dopo averla tagliata si può (anzi secondo me che adoro lo sbrilluccichio) si DEVE andare di embossing!

Subito dopo questa mail si è accennato al famosissimo Chalk :) E da qui una nuova discussione! Si stacca la spugnetta….è inevitabile a quanto pare!!


Come faceva notare Annaelle,: “i chalk sono fatti apposta per poter sfumare direttamente con loro: sono ad asciugatura rapida, piccoli, fatti a forma d'occhio (quindi niente angoli retti) ma vi posso garantire che dopo un uso intensivo la spugnetta si stacca dalla base perché è incollata solo al centro... quindi anche per questi tamponi che nascono "quasi appositamente per sfumare" alla fine preferisco usare sfumino ( o sfumone perché esistono anche quelli grandi per grandi superfici) o spugnetta”

A questo proposito Ciacchina chiedeva aiuto perchè, dopo averle provate tutte, non riusciva a mantenere salde le spugnette. Subito in suo soccorso sono giunte diverse soluzioni…

Marina suggerisce la colla a caldo, Mommi ci dice “colla per chalk: io faccio una mini-colata di uhu gel sul supporto, appoggio la spugnetta senza premere e chiudo è lo spessore che consente alla spugnetta di rimanere intrappolata nella colla…”, è da Anna Maria che arriva la risposta più eclatante!

“ io ho sempre usato una goccia di "millechiodi" ed è fenomenle..anche volendo non si stacca più..” Questa si che è una rivelazione!! E allora approfondiamo, dove si acquista?

“Si trova in qualsiasi brico o ferramenta..è in tubetto, la colla è di colore bianco molto simile al vinavil ma è veramente una forza...qualsiasi cosa attaccata col millechiodi non si stacca più...è della PATTEX e se ricordo male esistono sia  la versione rimovibile sia quella istantanea...”

GRAZIE MILLE PER LA DRITTA ANNA MARIA!

 

60748

E subito un altro dubbio proposto da Chiara: “ Voi preferite i timbri di gomma o silicone? Quali sono i più precisi devo comprarne alcuni”? Ovviamente le risposte sono state tantissime e tutte diverse, diciamo che la conclusione è che “i gusti sono gusti” :) Quello che piace ad una scrapper può non piacere all’altra!

Una risposta di precisione arriva puntuale da Annaelle che ci dice: “ Dobbiamo ricordarci che sia la gomma che il silicone sono materiali morbidi quindi è inutile, se non dannoso, premere eccessivamente quando si timbra perchè:
1. i tratti che dovrebbero essere sottili si inspessiscono
2. ci sono maggiori probabilità di sbavare
3. si aumentano le probabilità di "sporcare" il foglio con quelle parti del timbro che, inavvertitamente, vengono inchiostrate come il bordo o le zone centrali di grandi aree vuote (vero che l'ideale sarebbe ripulire quelle zone prima di timbrare ma siamo realistiche... quante volte lo facciamo?)
quindi credo che l' importante sia inchiostrare bene il timbro più che premere eccessivamente.
Tornando a  parlare di silicone e gomma c'è da dire che il silicone ha la fantastica proprietà di essere trasparente e quindi ci permette di timbrare esattamente lì dove ci serve mentre, per un lavoro di precisione con la gomma (soprattutto se montata su legno) si deve usare il posizionatore. Più semplice può risultare timbrare con i timbri in sola gomma (senza supporto in legno) montati sul plexi... se ben ritagliati danno una giusta idea del posizionamento... anche se mai precisa come con quella in silicone”

Paola ci dice: “ Io mi trovo molto bene con i Timbri in acrilico trasparente. Di solito compro il set intero, così si risparmia anche spazio (in una busta in formato A5 ci sono a disposizione circa una quindicina di forme in acrilico a tema). Inoltre con i timbri trasparenti si va molto meglio a inquadrare il foglio (ad esempio se si fa una circle scalloped tag si può centrare meglio il timbro)”

Ciacchina risponde: “condivido tutto, anche se a volte ho l'impressione che i timbri in silicone siano "più morbidi" e quindi il rischio di una timbrata "deformata" sia più alto. Inoltre a me piace molto inchiostrare le varie parti del timbro con i pennarelli (tipo gli Impress) di diversi colori e molto spesso, con quelli clear, il colore si "ritira", creando goccioline e l'effetto non è quello voluto”

Parlando dell’effetto finale della timbrata (sia il timbro clear, in legno ecc..) Marina ci da una bella soluzione: “ho notato che anche la posizione nostra e sul tavolo da lavoro fa la differenza. Timbrando da sedute si pone una forza minore che timbrando in piedi. Se abbiamo un tavolo grande o con un piano leggero, verso il centro tenderà a flettere, rendendo imperfetta la timbrata o vuota al centro. Mentre sarebbe sempre meglio timbrare in prossimità delle gambe”

Chiacchierando chiacchierando è venuta fuori anche la “testimonianza” di Chiara/Tobina (AUGURISSIMI BELLISSIMA MAMMA!) che ci dice: “Io AMO timbrare con gli acrilici usando i timbri foam, soprattutto, ma in qualche modo anche con gli altri ;) Trovo che dia quell'effetto... come dire... FALCONBRIDGE :D che mi piace tanto! :)
Poi, sempre con gli acrilici, mi piace timbrare usando pezzetti di 'cose' con texture diverse, tipo pallini o retine ecc; infine sempre le retine, in particolare quelle con i buchi tondi, le ho usate spesso come 'stencil' per 'sporcare' il fondo del Lo direttamente con i tamponi.
Insomma, non amo per niente (ma tutto il rispetto per chi li usa, con risultati quasi sempre eccellenti) i timbri con i soggetti 'animati' (tipo animaletti ecc.) da colorare, mentre mi piace sperimentare e lasciare IMPRONTE anche con le mani o le dita ecc, sia con acrilici sia con inchiostro per tamponi. L'importante è avere sempre un effetto un po' casuale e imperfetto, tanto che anche i timbri veri mi piace quando non fanno la timbrata nitida e precisa, ma magari l'immagine resta un po' incompleta. Ma anche no, cioè, anche i timbri fatti bene sono bellissimi... diciamo che visto che non mi vengono quasi mai, ho cercato di fare di necessità virtù ;)”

E’ vero, quelle timbrate fintamente casuali che lei usa nei sui lavori sono strabilianti ma…anche per quelle ci vuole una mano allenata! Ad ogni modo, aggiungere delle timbrate al proprio lavoro vuol dire imprimere personalità e rendere davvero NOSTRA la pagina creata!

Il dubbio di Rita: “ io avrei una domanda per le amanti del cardstock craft, io non lo uso molto (ho fatto scorta perchè voglio usarlo) ma quali colori usare per timbrare? Nero, marrone, io ho usato il verde acido e non si vede (immagino il giallo...), il viola e il turchese un pò meglio... ma gli altri? Parlo dei tamponi versacolor...”

E su questo punto c’è chi, come Chiara, preferisce il marrone se vuole ottenere un effetto un pò più visibile, altrimenti usa l’embosser! In particolare adora l'effetto della polvere bianca sul craft, che risalta tantissimo!

Lory ci conferma che embossare è ciò che rende meglio, lei timbra con bianco, nero e marrone. Come “trucchetto” timbra e ritaglia per rendere la timbrata tridimensionale.

Marrone o nero anche per Silva! Pare proprio che il dubbio di Rita sia stato risolto! Anche io adoro il craft e anche io avevo gli stessi dubbi di Rita! Adesso ne so qualcosa in più e….farò tesoro di tutte le vostre parole!

Vi mostro qualche layout trovato qui e lì nel web, i timbri fanno la bellezza di queste pagine, cliccate sul link per vedere tutti i lavori di queste bravissime scrappers!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA          

http://colorcombosgalore.ning.comphoto190-the-three-of-uscontext=album&albumId=2468323%3AAlbum%3A152087

Questa pagina è l’apoteosi delle timbrate, lo sfondo è realizzato con la tecnica dell’acquerello e tutte le timbrate danno tridimensionalità alla pagina!

httpminseverydaymoments.blogspot.com201104it-tickles-mummy.html

http://minseverydaymoments.blogspot.com201104it-tickles-mummy.html

Usati come sfondo, sotto la foto per creare ghirigori di fiori e rametti sui quali far posare delle farfalle!

httpsabrinascrapbook.blogspot.com201105i-wish.html

http://sabrinascrapbook.blogspot.com201105i-wish.html

Neri su uno sfondo coloratissimo….per trasformare un bazzil in una patterned paper!

httpscrapperocks.blogspot.comsearchupdated-max=2011-04-16T07%3A26%3A00%2B08%3A00&max-results=4 

http://scrapperocks.blogspot.comsearchupdated-max=2011-04-16T07%3A26%3A00%2B08%3A00&max-results=4

I timbri formato “testo” sono molto belli sotto le foto…..oppure in un angolino….quell’effetto journaling che strabilia!

Siete ancora con me? Andiamo vanti allora, abbiamo tante cose di cui parlare!!

Primo tra tutti un quesito….COME LI SISTEMATE I VOSTRI TIMBRI?

Avevo pensato di timbrare tutti i miei “soggetti” su di un quaderno per avere sempre a portata di occhio i vari possibili timbri senza dimenticarne nessuno ma c’è chi come Rita suggerisce, al posto di un quaderno, dei foglietti chiusi con l'anello e la timbrata singola così si può facilmente accostare al lavoro per vedere lo spazio che occupa e sapere subito se ci sta o no…

Manu ci segnala un link che ci riporta al bellissimo blog di Federica (timbrina di Impronte) http://ilmioangolo.blogspot.com/search/label/organizzazione%20timbri Guardatelo perchè ci sono dei suggerimenti fantastici! Chi più di lei può sapere quanto poco rendono dei timbri tenuti in maniera confusa?! Molte volte usiamo sempre gli stessi dimenticandoci di tutti gli altri!

Rita ci fa ammirare questi altri due post, sempre dedicati alla sistemazione dei timbri: 

Elena http://lepassionidielena.blogspot.com/2010/02/di-tutto-un-po.html 

Lidia http://mondolili.blogspot.com/2010/07/timbri-in-ordine.html

Quante scrappers fenomenali abbiamo tra di noi!!!

Simona ci dice che l’Ikea è come sempre fonte inesauribile di attrezzature scrap! :) In particolare utilizza questa cassettiera:

alex-cassettiera-con-rotelle-bianco__63414_PE170984_S4

http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/40196241

i cassetti bassi permettono di distribuire all’interno i timbri montati in base ai soggetti...baby, fiori, swirl etc etc, così basta aprire il cassetto ed avere tutti i timbri a portata d'occhio!!! Mentre per i fogli di acetato usa un quaderno ad anelli con page protector dove ha inserito due fogli per busta! Ci segnala anche la presenza di page protector a taschine, praticamente quelli per francobolli o collezionismo dove si possono sistemare anche i timbrini singoli unmounted. Direi che la soluzione della cassettiera Ikea è quella più gettonata in lista, piace a molte…. DEVO averla! :)

Chiara da voce ad un dubbio sorto a molte “che cos'è il posizionatore per i timbri??? non l'ho mai visto!!!!!”

Ed ecco la donna mito dei tutorial ANNAELLE che torna in nostro soccorso fornendoci questo fantastico tutorial sul posizionatore di timbri! :) Questo sconosciuto!

image    image

Timbri sul rettangolo tenendo come base d’appoggio sotto e laterale la L

image   image

Ottieni questo
Posizioni la timbrata sul plexi dove vorresti finisse il tuo timbro

image    image

Accosti la L nell’angolo in basso a sinistra (esattamente così come quando hai timbrato)

image    image

Ora togli il rettangolo con la timbrata facendo attenzione a non spostare la L Quindi timbri tenendo come riferimento la L

image

Ed ecco il risultato Ora basta ripulire il plexi ed è pronto per una nuova timbrata (di solito si sfruttano tutti e 4 i lati per andare più veloci nel caso in cui si debbano allineare timbri differenti)”

Io davvero non avevo idea che esistesse qualcosa del genere! Bello bello bello! Ma guardate qui Cristina che ci linka! Un'idea per usare i timbri sullo sfondo di un LO.

Per rendere personale una carta anonima, per adeguare il fondo alle foto.. per usare i timbri!!

http://bananafrog.typepad.com/bananafrogblog/2011/05/project-of-the-day-a-right-royal-celebration.html Anche questo link è stato fantastico! Quante cose si possono realizzare con i nostri amati timbri!!!

Ultima domanda posta da Cristina: “ Io ho comperato il versa magic che permette la timbratura di un'immagine tono su tono (cioè non ha un colore suo ma lascia un'impronta più scura di qualche tono rispetto al fondo) ma lo sfrutto poco perchè sul bazzil praticamente non si vede...... voi come lo usate?? Mi piacerebbe da usare come sfondo...... ma non sono capace!”

L’SOS è stato lanciato e pochissimi minuti dopo già fioccavano le risposte!

Chiara dice: “ Io il Versa MAgic (è quello trasparente, giusto?) lo uso anche con la polvere clear, perchè mi piace molto l'effetto "tono su tono" che rimane, magari delle per dei sentiment, degli sfondi, o anche per il timbro "fatto a mano"!!!”

Ciacchina ci illumina sull’argomento proponendoci questo link del blog di Hobby di Carta! http://hobby-di-carta.blogspot.com/2011/05/come-si-fa-linchiostro-versamark-by.html

A questo punto, una volta nominati vi dico subito che Ilaria ci segnala una rubrica (molte di voi la conosceranno già) che si tiene ogni 28 del mese sul blog hobby di carta  (http://hobby-di-carta.blogspot.com/ ) dove potete trovare post inerenti lo stamping!

Ultimo ma non meno importante argomento toccato in tema di timbri è stato, grazie al messaggio di Manu, la colorazione! A questo proposito vi segnalo il blog di Sandra, bravissima scrapper che ci rende partecipi della sua bravura nel colorare i timbri! Proprio da pochi giorni Sandra ha iniziato una collaborazione con il blog ARTarE! Andate a vedere il suo primo post con un tutorial bellissimo sulla colorazione dei timbri con i Copic!!! Cliccate QUI!

Ragazze siamo giunte alla fine di questo lunghisssssimo post sui timbri, GRAZIE di cuore a tutte voi che avete collaborato a rendere questo post così ricco! Spero vi sia piaciuta l’idea, fatemi sapere le vostre impressioni e, soprattutto, tenetevi pronte per il prossimo mese….parleremo di GLIMMER!!! :)

Non posso lasciarvi prima di farvi vedere questa bellissima tag realizzata da Cristina per la festa della mamma…

tag1    tag2

Guardate anche il tutorial fatto proprio su questo blog dalla nostra Arianna!! 

http://fantasiablog.blogspot.com/2011/01/anno-nuovo-rubrica-nuova.html

Un abbraccio a tutte!!!

Rossella

16 maggio 2011

Meeting Nazionale 2011: Torino

Noi siamo pronte, voi siete pronte…e anche la città è pronta!!!

Locandina_torino

Vi aspettiamo numerose e piene di entusiasmo Sabato e Domenica!!!

11 maggio 2011

DT Call: le vincitrici!

Lo so che ci abbiamo messo una vita a decidere...lo so che siete tutte (partecipanti e non) molto, molto impazienti...ma finalmente eccoci con i risultati!





Complimenti alle partecipanti, anche a chi non è stata scelta ma ha fatto comunque un ottimo lavoro.





Non vi tengo troppo sulle spine e vi annuncio i nomi delle nuove ragazze del DT (in rigoroso ordine alfabetico)





Grazia


Lilith


Lucia


Sara





Ancora complimenti, e a tutte le altre...vi aspettiamo al prossimo DT Call ;)
06 maggio 2011

Meeting Nazionale 2011: come arrivare

Orami tutto è pronto per il Meeting Nazionale…l’unica cosa che manca siete voi!!! Quindi per essere sicure che non vi perdiate eccovi le ultime indicazioni per arrivare presso la location.

comearrivare

A prestissimo!!!

04 maggio 2011

1 layout al mese

Ragazze,

ve la ricordate l'iniziativa lanciata poco tempo fa dall'ASI in collaborazione con SCC:


State partecipando vero?

Questo è lo sketch del mese:


Vi faccio vedere la mia interpretazione:


Come vedete, ho leggermente modificato e riadattato il formato delle foto per le mie esigenze e secondo il mio gusto.
Non è obbligatorio seguire eccessivamente alla lettera lo sketch, reinterpretatelo, fatelo vostro!

Ho utilizzato due carte diverse per lo sfondo per movimentare un po' il tutto, ma per mantenere armonia ho comunque usato gli stessi colori per tutti i dettagli: azzurro, rosso, giallo, verde.
Ho mattato le foto con dei ritagli di carta, aggiunto pochissimi abbellimenti e il titolo con alfabeti diversi, scritto il journaling con penna nera fina per "mimetizzarlo" nello sfondo della pagina.

Finito! Semplicissimo!!

Non fatevi spaventare dalle misure, vi assicuro che la cosa più difficile -almeno per me- è scegliere le foto... ma una volta che le avrete stampate e ritagliate, il resto verrà da sé.
Scegliete subito i colori, prendendo spunto proprio dalle foto, e quindi le carte e gli abbellimenti che volete utilizzare.
A questo punto metà del lavoro è già fatto.
E adesso... buon divertimento!!

Avete tempo ancora fino al 15 maggio!!
Forza, vogliamo vedere i vostri bellissimi LO!!

Ari

Non perderti i prossimi post!

La sfida di Luglio

La sfida di Luglio
scadenza 31 luglio 2014

per le ASSOCIATE: ogni settimana un articolo o un progetto.. speriamo vi siano di ispirazione!
I LAVORI DEL DT (94) card (33) SFIDE (25) La Pink (22) sponsor (22) Meeting (18) VINCITORI SFIDE (18) Kinà (17) Lavori del dt (17) Silvia-Titart (17) COLORI (16) Micaela (15) fissazioni scrap (15) Mini album (14) Vincitrice sfida (13) Calendario dell'avvento (12) Luisa-AuLore (12) Meeting ASI (12) concorsi (12) LIBRI E RIVISTE (11) Avvento 2011 (10) Inspiration Music e ... (10) Lisa (10) Micaela comandaa (10) Palette Colori (10) Post Sponsor (10) Calendario dell'avvento 2012 (9) DT CALL 2014 (9) Natale (9) Olimpiadi dello Scrap (9) Scrapper dell'anno (9) APPUNTAMENTI (8) Feste e Ricorrenze (8) Home decor (8) ispirazioni (8) rubrica cinema (8) Chiara (7) Marina (7) PikiScrap (7) comunicazioni di servizio (7) craft your party (7) tutorial (7) Ispirazione BABY (6) LO (6) Ri-Scrap (6) Scuola di scrap (6) Settimana dell'Amore (6) fiere (6) occasioni speciali (6) scrapbooking (6) sfondi (6) Tobina (5) cartonaggio (5) eventi (5) parole (5) scrap (5) scrapper del mese (5) Barbara (4) DT CALL 2013 (4) Letizia (4) Lucia (4) Post DT (4) SKETCH (4) Special Guest (4) corsi online (4) riciclo (4) scraplift (4) sfida (4) 1...2... Sketch (3) FantASIa Sketch (3) Frezja (3) Pasqua (3) Scrap your Kitchen (3) fotografia (3) hdc (3) tecniche (3) ASI (2) Anna (2) Di Corso In Corso (2) Impronte d'autore (2) Lucia Stralunata (2) Mille modi di....con Rossella (2) Paola (2) Sfida 2 (2) amicizia (2) decorazioni (2) dt call 2011 (2) journaling (2) saluti (2) scrapbookiando (2) stamping (2) Bianco (1) Blog Candy (1) CD (1) Carta da pacco (1) Embossing (1) Fede (1) Festa della mamma (1) Grazia (1) Kasia (1) Meeting Nazionale ASI 2014 (1) Multicolor (1) Packaging (1) Paper Outlet (1) Scrap It Easy (1) Sfida 1 (1) Tangram (1) abbellimenti fai da te (1) accordion (1) addio (1) amore (1) artare (1) bernasconi (1) buttonmad (1) concorso impronte (1) corsi (1) estate (1) gadget (1) io (1) lilith (1) linea creativa (1) logo (1) negozi convenzionati (1) never-ending album (1) news (1) nomi (1) primavera (1) scatola a gola (1) scatole. (1) scrappando (1) woca (1)

Archivio blog